TRASMISSIONI TV

5 NUOVE STORIE STRAORDINARIE NELLA QUARTA SETTIMANA DI “NUOVI EROI”

Da lunedì 3 a venerdì 7 febbraio alle 20:25 su Rai3

Views

Quarta settimana di programmazione per “Nuovi Eroi”, il format originale prodotto da Stand by Me e Rai3 con che racconta le storie di cittadini e cittadine insigniti con l’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

 

 

Nelle puntate in onda da lunedì 3 a venerdì 7 febbraio vengono raccontate 5 nuove storie di eroi del nostro tempo: una poliziotta di Agrigento che da sempre si occupa di minori e in particolare, negli ultimi anni, di quelli che arrivano dal Mediterraneo; un prete veronese che ha dedicato la sua vita agli ultimi, costruendo per loro case di accoglienza; un ragazzo di Bari che combatte lo spreco alimentare attraverso iniziative di food sharing; uno sportivo che ha fondato un’associazione per fornire supporto economico, psicologico e medico a chi nel mondo dello sport ha bisogno di aiuto; infine, una donna americana e uno studente italiano che lottano contro la situazione di degrado a Roma. Le loro storie sono raccontate dalla voce fuori campo di Veronica Pivetti.
Maria Rosa Volpe (ep. 16 – in onda lunedì 3 febbraio) – Maria Rosa è una poliziotta che da sempre si dedica ai minori. Ad Agrigento, dal 1996, è responsabile dell’Ufficio Minori della Questura di Agrigento e, più recentemente, si occupa anche dei piccoli che arrivano sui barconi attraverso il Mediterraneo. Con sensibilità e professionalità l’ispettrice affronta l’emergenza continua, accogliendo e assistendo i minori senza famiglia.
Don Renzo Zocca (ep. 17 – in onda martedì 4 febbraio) – Fin da piccolo Renzo sente forte la vocazione religiosa e nel 1967 diventa prete. Nel 1980 gli viene affidato l’incarico della parrocchia di Saval, una zona disagiata nella periferia di Verona. Lì conosce il mondo degli ultimi, dei poveri e dei tossicodipendenti. Dedica la sua vita a loro costruendo delle case di accoglienza. Negli anni Duemila inoltre sacrifica la casa della sua infanzia per trasformarla in un residence per gli anziani. La chiama l’”Oasi di Gina e Enrico”, come i suoi genitori.
Marco Ranieri (ep. 18 – in onda mercoledì 5 febbraio) – Marco è un ragazzo barese che si impegna a combattere lo spreco alimentare. Con altri tre amici ha fondato l’associazione “Farina 080” basata sul food sharing, lo scambio di cibo tra gli utenti di una comunità registrata sulla piattaforma “Avanzi popolo 2.0”. Da questa idea di scambio tra privati è passato al concetto di recuperare e ridistribuire quantità di alimenti provenienti da imprese o eventi che ne hanno in eccedenza.
Davide Monticolo (ep. 19 – in onda giovedì 6 febbraio) – Davide ha sempre avuto una grande passione per il basket. Quando il suo amico e cestista Dario, a seguito di un incidente, perde l’uso delle gambe, Davide decide di dover fare qualcosa per aiutarlo. Fonda così nel 2016 l’associazione “Un Canestro per te Onlus” per raccogliere fondi da dedicare all’assistenza medica per sportivi, ex sportivi e loro famigliari bisognosi di aiuto, all’acquisto di apparati medici, all’assistenza psicologica/sanitaria, al sostegno economico alle famiglie per la pratica dello sport, alla promozione di iniziative e all’organizzazione di eventi di solidarietà sociale volti ad aiutare chi ne ha bisogno nel mondo della pallacanestro e, più in generale, in tutto l’ambito sportivo.
Rebecca Spitzmiller e Simone Baglivo (ep. 20 – in onda venerdì 7 febbraio) – Rebecca è un’americana che per amore dell’Italia e del suo futuro marito si trasferisce a Roma. Qui si accorge della situazione di degrado della città e reagisce iniziando a scendere in strada. Con l’associazione che fonda, “Retake Roma”, pulisce muri, stazioni della metro e parchi. Ha bisogno però che il suo progetto passi nelle mani di giovani italiani. E trova supporto in Simone Baglivo, uno studente. Entrambi per il loro impegno contro il degrado vengono premiati dal Presidente Mattarella.

 

rai.it

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Redazione
the authorRedazione
iMOVIEZ Magazine
Per pubblicare un articolo o un annuncio inviare una mail a redazioneimoviez@gmail.com - iMOVIEZ magazine non ha nessun rapporto con le aziende e i privati che segnalano i casting, la redazione esercita un'azione di monitoraggio sui contenuti pubblicati sul nostro sito, ma non possiamo garantire la correttezza e l'affidabilità di annunci pubblicati/segnalati da terzi o prelevati da altre fonti. Invitiamo i nostri utenti a prestare sempre massima attenzione e a segnalarci eventuali problemi in merito a questo o altri annunci, inviandoci una e-mail."