TRASMISSIONI TV

5 NUOVE STORIE STRAORDINARIE NELLA QUINTA SETTIMANA DI “NUOVI EROI”

Da lunedì 10 a venerdì 14 febbraio alle 20:25 su Rai3

Views

Quinta settimana di programmazione per “Nuovi Eroi”, il format prodotto da Stand by Me e Rai3 con la preziosa collaborazione del Quirinale.

 

 

Nelle puntate in onda da lunedì 10 a venerdì 14 febbraio vengono raccontate 5 nuove storie di eroi del nostro tempo: una ragazza coraggiosa che non ha smesso di provare a realizzare i suoi sogni nonostante la perdita di una gamba; un medico che dopo la morte del figlio ha creato una fondazione per contribuire alla lotta contro le malattie cardio-vascolari; una nonna che a 93 anni è partita per una missione in Kenya; un giornalista calabrese che vive sotto scorta per aver sempre denunciato le azioni mafiose nella sua terra; una coppia di genitori che, dopo la perdita del figlio, ha deciso di aiutare altre le famiglie ad accudire i loro figli malati lontano da casa. Le loro storie sono raccontate dalla voce fuori campo di Veronica Pivetti.
Chiara Bordi (ep. 21 – in onda lunedì 10 febbraio) – Chiara è una ragazza di Tarquinia che, a soli 12 anni, per un incidente, è costretta a subire l’amputazione di una gamba. Chiara però non si arrende, vuole inseguire i suoi sogni nonostante le difficoltà. Qualche anno dopo partecipa alle selezioni di Miss Italia, portando la sua storia al grande pubblico. Oltre ad arrivare terza nella competizione, la sua sola presenza ha significato un faro di speranza per tanti ragazzi nella stessa condizione.
Vincenzo Castelli (ep. 22 – in onda martedì 11 febbraio) – Vincenzo Castelli è un medico specializzato in allergologia presso l’Ospedale Vannini di Roma. È il padre di Giorgio, giovane calciatore, morto tragicamente nel 2006 durante un allenamento a causa di un arresto cardiaco. Dopo la morte del figlio Vincenzo ha creato la Fondazione di ricerca scientifica Giorgio Castelli, con l’obiettivo di contribuire alla lotta alle malattie cardio-vascolari attraverso la promozione e divulgazione della cultura dell’emergenza e del primo soccorso. Irma Dall’Armellina (ep. 23 – in onda mercoledì 12 febbraio) – Irma è la nonna d’Italia. A 94 anni è stata premiata dal Presidente Mattarella per aver deciso di trascorrere tre settimane come volontaria in una missione in Kenya. Nonostante l’età e il bastone per camminare, ha deciso di spendere il proprio tempo in un orfanotrofio dall’altra parte del mondo per prendersi cura degli altri.
Michele Albanese (ep. 24 – in onda giovedì 13 febbraio) – Michele è un giornalista che ha dedicato la sua vita e la sua opera professionale al racconto della sua regione, la Calabria. Occupandosi a lungo di cronaca nera e avendo vissuto sulla sua pelle la violenza criminale, nei suoi articoli ha sempre denunciato le azioni mafiose della ‘ndrangheta. Un articolo in particolare denunciava una processione ad Oppido Mamertina che aveva reso omaggio alla casa di un boss. Per questo motivo, Michele ha ricevuto minacce di morte e, ancora oggi, vive sotto scorta.
Luciana Cardinali e Franco Chianelli (ep. 25 – in onda venerdì 14 febbraio) – Luciana e Franco sono i genitori di Daniele, un bambino che nel 1990, malato di leucemia, è venuto a mancare. Conoscendo le difficoltà dei genitori che devono stare accanto ai loro figli durante i lunghi cicli di cure a cui sono sottoposti, Luciana e Franco hanno dato vita a un residence, intitolato a loro figlio, proprio accanto all’ospedale di Perugia, che accoglie in forma totalmente gratuita le famiglie costrette a stare lontano da casa per stare vicino ai propri bambini in cura.

 

 

 

rai.it

 

 

 

 

Redazione
the authorRedazione
iMOVIEZ Magazine
Per pubblicare un articolo o un annuncio inviare una mail a redazioneimoviez@gmail.com - iMOVIEZ magazine non ha nessun rapporto con le aziende e i privati che segnalano i casting, la redazione esercita un'azione di monitoraggio sui contenuti pubblicati sul nostro sito, ma non possiamo garantire la correttezza e l'affidabilità di annunci pubblicati/segnalati da terzi o prelevati da altre fonti. Invitiamo i nostri utenti a prestare sempre massima attenzione e a segnalarci eventuali problemi in merito a questo o altri annunci, inviandoci una e-mail."