Attori/ici

INTERVISTA ESCLUSIVA ALL’ATTRICE E AUTRICE MONICA CARPANESE

Views

Dal ruolo nel nuovo set di Claudio Fragasso all’ imminente debutto teatrale come regista, Monica Carpanese si racconta su iMOVIEZ Magazine.

 

 

Nasce a Monselice. Le sue perpetue accademie sono il set e lo stage. Ritiene che l’attrice non è un mestiere che si fa ma si è. Ha vinto premi e riconoscimenti in tutta Europa con “Manuel” di Dario Albertini, il suo film più recente dove ha interpretato un ruolo, pellicola che peraltro è stata presentato in concorso ufficiale alla 74° Mostra del Cinema di Venezia. Ha appena concluso le riprese sul set di Karatè man per la regia di Claudio Fragasso. Stiamo parlando di Monica Carpanese, che è anche autrice, sta scrivendo due nuove sceneggiature e a breve, il prossimo 21 dicembre, debutterà con uno spettacolo di cui ha curato interamente la regia: “PERCHE’ NON L’HA DETTO SUBITO?” realizzato con il sostegno di RASI – rete artisti spettacolo per l’innovazione, grazie al bando “Buona la Prima“. Noi della Redazione di I-Moviez Magazine le abbiamo “rubato” alcune novità e anticipazioni esclusive.
Monica, prima di tutto ci illustri la trama dello spettacolo?
E’ una giornata apparentemente come le altre per la Signorina Palmer, ma una bugia anche piuttosto innocua detta al momento sbagliato, creerà una serie di equivoci piuttosto imbarazzanti. Sarà catapultata in un vortice di avvenimenti che faranno emergere un’incredibile verità. Di più non posso svelare.
La Signorina Palmer si troverà ad affrontare una serie di vicissitudini. Una commedia, insomma, frenetica. Da dove nasce l’idea dell’opera?
Le idee nascono nei momenti più impensati, ma quasi sempre di riferiscono a fatti o persone esistenti. Io e i miei colleghi, per diletto e per mestiere, osserviamo molte situazioni della vita reale. Alcune sono così paradossali che vale la pena scriverle. Ci siamo detti più volte “su questa cosa dovremmo mettere in scena una commedia”…Alla fine l’abbiamo fatto.
Hai iniziato la stesura un pò di tempo fa. Come mai è rimasta a lungo “nel cassetto”?

E’ una commedia molto complicata da scrivere e da mettere in scena. Ha quindi avuto bisogno di una gestazione lunga e di parecchie revisioni. Serve inoltre una compagnia piuttosto consolidata per una buona riuscita. Il momento è quindi arrivato dopo che con Manuela Montanaro e Gianluca Cecconello abbiamo scritto e interpretato diverse commedie, anche per ragazzi, cosa che ha contribuito a creare il giusto affiatamento. Il sostegno di R.A.S.I. ci ha dato una grossa mano dal punto di vista economico.

La commedia, ci raccontavi, è ispirata alla tradizionale commedia dell’equivoco. Per quale ragione? Da cosa o da quali motivi si evince?
Negli ultimi anni ho interpretato più di una commedia sul generis, e ho personalmente appurato che, più di ogni altra tipologia di spettacolo, durante queste interpretazioni il pubblico si diverte, ride e lascia il teatro con uno spirito allegro. Tutto ciò mi appaga di più di ogni altro riconoscimento. Questa è la ragione per cui abbiamo voluto continuare su questo filone. Inoltre la commedia degli equivoci ha la grande capacità di denunciare in maniera tanto leggera quanto diretta, ipocrisie, assurdità e fallimenti di una società, ahimè sempre molto attuale.
Da chi è composto il cast?

Con Manuela Montanaro e Gianluca Cecconello ha avuto origine il progetto, quindi noi tre siamo nel cast. Abbiamo successivamente integrato altri tre ottimi professionisti: Nicola De Santis, Giuditta Maselli e Gabriele Raho. Tutti attori consolidati e dediti al teatro, all’improvvisazione e al doppiaggio.

 

 

SABATO 21 DICEMBRE 2019 – Perché non l’ha detto subito? – ORE 21,00 – TEATRO EUCLIDE di Roma

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Roberta Nardi
the authorRoberta Nardi
Alle spalle una laurea quinquennale in Giurisprudenza, un diploma post-laurea in professioni Legali ed un Master di specializzazione in Digital Marketing & Social Media Communication all'Università LUISS. Roberta Nardi è giornalista pubblicista dal 2013 ed opera sul territorio nazionale come ufficio stampa e organizzazione eventi. E' stata direttore di riviste di legge, cultura e informazione Ha ideato e condotto il format Tv #tralerighe su reti locali; è inviata di Sky BLU 940, è attualmente presentatrice del programma Rec 360, una trasmissione in onda a livello regionale e nazionale. Lavora inoltre come Social Media Manager. E' caporedattore di iMOVIEZ Magazine da Aprile 2017