INTERVISTERegisti

LUKAS BOOS INTERVISTATO DA SARAH ARCANGELI PER iMOVIEZ MAGAZINE

Views
 
 

La giornalista Sarah Arcangeli intervista per iMOVIEZ Magazine il regista, scrittore e attore Cinematografico Luca Mazzeo, in arte Lukas Boos . Trovarsi davanti ad un artista come Lukas Boos e qualcosa di indescrivibile sembra di parlare con una vecchia rock star degli anni 60, e dico in bene un personaggio enigmatico e affascinante, che raramente si lascia intervistare.quindi comincerei con il ringraziarlo per questa intervista.

Luca Mazzeo in Arte Lukas Boos Gia’ autore di diversi cortometraggi,sopracitati, ma anche autore di libri, come La Vita è Un Libro Aperto, Transilavanya Night e il discusso La Vergogna1546244_199493880245764_1024349024_n di Essere Italiano, che ha ispirato il film w l’Italia del regista Massimiliano Bruno, insomma un artistaa 360 gradi, ma parliamo di cinema da dove nasce l’idea del film Delinquenti Abituali? e di cosa tratta?
Il Film nasce da una mia idea, basandomi su una storia realmente accaduta, il film tratta di uno squattrinato assistente di produzione cinematografica, che a sua volta viene assoldato da un regista per proporre a dei comuni delinquenti di riprendersi durante i loro atti delinquenziali furti rapine e quant’altro. L’idea e di girare un film con attori veri ricostruendo il fatto e unire poi delle scene vere reali di atti di delinquenza comune.

   

Un lavoro complesso, come opera prima, cosa a spinto secondo lei la casa di produzione A.R.S FILM e Paolo Ferrantini a investire denaro in un’operazione cosi complessa?
Be forse l’originalità del prodotto, un film del genere non si è mai visto ne in Italia ne all’estero, quindi credo che il pubblico lo apprezzerà e valutando che un produttore pensa solo ai Numeri facendo due conti avranno detto piatto ricco? questo almeno secondo ME.

E’ stato difficile girare un film del genere?
Abbastanza valutando che in genere le prime opere sono fatte in due tre location con 3 4 attori, abbiamo girato in 9 quartieri diversi di Roma dal centro alla periferia, ci sono 5 attori protagonisti e 3 cooprotagonisti
diverse comparse e 3 teatri di posa fai TU? Comunque ci sono riuscito le riprese sono terminate a giugno 2014 un po’ in  ritardo ma come al solito arrivo sempre in ritardo, ho voluto rigirare alcune scene che non trovavo giuste e altre pignolerie che ci hanno fatto ritardare ma ci siamo quasi.

Pensi che sia uscito un buon prodotto? e soprattutto ai fatto tutto da solo?
Be quello lo deciderà il pubblico speriamo di si soprattutto per gli altri.

Chi sono gli altri?
Gli altri sono tutti coloro che hanno fatto in modo che questo film venisse realizzato Gli altri sono la mia fortuna, Perché? Perché ho avuto la fortuna di trovare veri professionisti in questo settore, dal cast tecnico Alessandro Campanella il mio assistente alla regia nonché perno vitale per la realizzazione del film, che ha avuto un ruolo importante anche nella scrittura della sceneggiatura, a Davide Palmaccio un eccellente Direttore della fotografia, i suoi assistenti tutti professionali, Truccatrici, come Costanza Boncompagni, Ilaria Puppio, e tutti quelli che fanno parte del cast tecnico.

E con gli attori sei stato in ugual modo fortunato?
Assolutamente si credo che il cast sia eccezionale, Tutti attori Emergenti e dotati di un Talento assurdo, come Filippo Gattuso, un artista di altri tempi un attore di altri tempi, e spero che altri registi non si lascino sfuggire LOCANDINA ART.102l’occasione di lavorarci insieme, e Marina Benetti, Mi sono reso conto guardando il girato quale potenzialità esplosiva possiede questa giovane attrice, fantastica assolutamente fantastica, e poi Crisula Stafida già attrice affermata a fatto parte di diversi cast dal film Tulpa di Federico Zampaglione, al suo ultimo lavoro Angelika di Federico Greco, insomma non ha bisogno di elogi e Brava e Bella e il ruolo che le ho scelto le calza a pennello.Cosi come non ha bisogno di presentazione Massimiliano Lazzaretti che cura la colonna sonora del film Numero uno nel panorama musicale cinematografico, con alle spalle moltissimi film e anni di esperienza, lavorando con registi come Pupi Avati, in poche parole non so se mi piace più il film o la colonna sonora.

 
 

Ok ti lascio alle tue cose che sono moltissime chiudiamo con tre domande banali ma d’obbligo per chi fa il mio lavoro. Progetti futuri? Uscita del Film? Consigli per i giovani esordienti.
Progetti futuri Meglio non parlarne ci sono ma sono scaramantico una cifra, Uscita del film se tutto va bene Autunno 2014 Tra Ottobre e Novembre in Italia in Germania Austria e Svizzera credo idem perché non ne abbiamo parlato ma i diritti sono stati acquistati da una casa prod. Austriaca ma questa sarà un altra storia.

 
 

Consigli?
Andate al mare. Ciao e in bocca al Lupo sarah.

Ciao  Lukas e grazie per l’intervista.

 

 

Intervista curata da SARAH ARCANGELI

Redazione
the authorRedazione
iMOVIEZ Magazine
Per pubblicare un articolo o un annuncio inviare una mail a redazioneimoviez@gmail.com - iMOVIEZ magazine non ha nessun rapporto con le aziende e i privati che segnalano i casting, la redazione esercita un'azione di monitoraggio sui contenuti pubblicati sul nostro sito, ma non possiamo garantire la correttezza e l'affidabilità di annunci pubblicati/segnalati da terzi o prelevati da altre fonti. Invitiamo i nostri utenti a prestare sempre massima attenzione e a segnalarci eventuali problemi in merito a questo o altri annunci, inviandoci una e-mail."  
error: Contenuto protetto