CINEMA

NETFLIX E APPLE A CACCIA DI JAMES BOND

No Time to Die potrebbe uscire direttamente in streaming on line

Views

Dopo i ritardi nell’uscita e le incertezze sulla distribuzione in sala si fa sempre più insistente la voce di una possibile uscita in streaming dela nuova avventure di James Bond.

 

 

Potrebbe uscire direttamente in streaming su internet il nuovo  007 – No Time to Die. I due colossi dello streaming Netflix e Apple starebbero entrambi corteggiando la Metro Goldwyn Mayer per convicerla a far uscire il venticinquesimo film della saga di James Bond sulle loro piattaforme. Il pressing farebbe leva sulle difficoltà dell’uscita tradizionale nelle sale cinematografiche, a causa della pandemia di Covid-19 nel mondo. Con questa operazione Apple e Netflix farebbero un passo avanti enorme nel ruolo di distributori di  blockbuster, alternativi o paralleli al cinema, forti anche dell’ autentico boom  avuto durante il lockdown, con centinaia di milioni di persone chiuse in casa.

Costato 250 milioni di dollari No Time to Die sta crendo non pochi problemi alla Mgm. L’uscita del film inizialmente prevista per la primavera del 2020 è stata posticipata a Novembre 2020 per i lockdown disposti in molti Paesi, e nuovamente rinviata ad Aprile 2021, per prevenire i rischi di un flop nelle sale, abbandonate dagli spettatori o chiuse dalle autorità. Slittamento che sarebbe già costato alla casa di produzione tra i 30 ed i 50 milioni di dollari.  La seconda ondata di Coronavirus di certo non aiuta, e sebbene Aprile siaabbastanza lontano la situazione della distribuzione va sicuramente studiata al meglio. Ed è proprprio questa situazione di incertezza che ha dato il via alle proposte di Apple e Netflix, che però  sarebbero state respinte da Mgm, che continua a programmare l’uscita nei cinema.Secondo Variety, diverse fonti degli Studios di Hollywood ipotizzano che Mgm potrebbe cedere al corteggiamento delle due piattaforme solo di fronte a un’offerta colossale,che si aggirerebbe attorno ai 600 milioni di dollari.

 

La Mgm non ha voluto commentare le indiscrezioni, anzi tramite un loro  portavoce ha dichiarato confermato la volontà di distribuire il No time to die in sala.

Il film non è in vendita. L’uscita è stata posticipata all’aprile 2021 al fine di preservare l’esperienza nei cinema per gli spettatori.

Ma la situazione sembratutt’altro che tranquilla, secondo Variety a complicare il quadro c’è la forte presenza degli sponsor all’interno del film,  Aston Martin, Omega e Heineken potrebbero voler dire la loro di fronte a un approccio al pubblico, quello dello streaming, completamente diverso da quello dei cinema. In ogni caso l’ultima parola spetterebbe agli storici produttori dei film di Bond, Barbara Broccoli e Michael G. Wilson, che controllano tutto ciò che ruota attorno al marchio James Bond – 007 attraverso la società Eon.

 

 

 

TRAILER

 

 

 

 

Mauro Cerminara
the authorMauro Cerminara
Mauro Cerminara
Mauro Cerminara, regista, attore, produttore e sceneggiatore italiano. Ha iniziato la sua carriera nel mondo del cinema e della televisione a 20 anni fondando la casa di produzione Dreamwork Italia, Il 12 Marzo 2012 fonda il sito iMOVIEZ Magazine. CEO di IMOVIEZ Media Group che comprende iMOVIEZ MAGAZINE (imoviezmagazine,it), iMOVIEZ TV, la casa di produzione iMOVEZ Studios e gli stabilimenti iMOVIEZ Broadcast Center.