CINEMA INDIPENDENTE

“Poppitu” di Roberto De Feo e Vito Palumbo in concorso al “Miff Awards”

Views
 
 

Il cortometraggio “Poppitu” di Roberto De Feo e Vito Palumbo, prodotto integralmente da  Apulia Film Commission  per “Progetto Memoria”, sarà in concorso alla dodicesima edizione del prestigioso “Miff Awards” – Film Festival Internazionale di Milano-, in programma nel capoluogo lombardo dal 10 al 19 maggio 2012. Dopo aver vinto l’anno scorso con il cortometraggio “Ice Scream”, i due registi pugliesi proveranno anche quest’anno ad aggiudicarsi l’ambito Cavallo di Leonardo, premio internazionale consegnato negli ultimi anni a tutti i protagonisti del cinema mondiale, tra cui Renèe Zellweger, George Clooney, Martin Landau, Charlize Theron, Mario Monicelli, Pupi Avati, Bob Boyle.

La serata di gala si svolgerà a Milano il prossimo 19 maggio, mentre i vincitori di ogni categoria saranno, inoltre, protagonisti di un’altra serata di gala a Los Angeles.

   

Ambientato nel 1968 a Cucumola, in Salento, “Poppitu” racconta la vicenda di due fratellini, Oronzo e Giulio, che trascorrono l’estate giocando tra le campagne salentine. Fino al giorno del loro incontro con il poeta Vittorio Bodini. Giulio deciderà di lasciare la sua terra natia per studiare e diventare scrittore, Oronzo invece, sceglierà di restare. Protagonisti della storia sono gli attori Alberto Rubini, Paolo De Vita, Maurizio Nicolosi, Vittorio Carlotti, Claudio Salvato, Maria Pia Autorino e Ippolito Chiarello.

Per vedere il trailer clicca qui , per altre informazioni sul film visita il Sito del film opuure la pagina facebook  del film

Redazione
the authorRedazione
iMOVIEZ Magazine
Per pubblicare un articolo o un annuncio inviare una mail a redazioneimoviez@gmail.com - iMOVIEZ magazine non ha nessun rapporto con le aziende e i privati che segnalano i casting, la redazione esercita un'azione di monitoraggio sui contenuti pubblicati sul nostro sito, ma non possiamo garantire la correttezza e l'affidabilità di annunci pubblicati/segnalati da terzi o prelevati da altre fonti. Invitiamo i nostri utenti a prestare sempre massima attenzione e a segnalarci eventuali problemi in merito a questo o altri annunci, inviandoci una e-mail."  
error: Contenuto protetto