FESTIVAL & RASSEGNE

Roma off: bando di concorso per compagnie teatrali e singoli artisti.

Views
 
 

Bando di concorso per compagnie teatrali e singoli artisti: ROMA OFF.  Dalla presentazione web al palcoscenico con un semplice click, si chiama Roma off ed è un bando di concorso rivolto a tutte le compagnie teatrali e i singoli artisti che vogliono farsi conoscere e promuovere i loro lavori.

Il progetto nasce dalla collaborazione di due teatri romani, Teatro Duse e dell’Orologio, che hanno deciso di inserire nel loro cartellone teatrale la proposta di spettacolo che risulterà più votata sul web.

   

Ogni partecipante ha la possibilità di caricare gratuitamente e in qualsiasi momento della giornata un video di presentazione del proprio lavoro. Ogni video dovrà avere una durata massima di 6 minuti e non dovrà proporre contenuti contrari al buon costume che possano ledere diritti fondamentali dell’individuo, pena immediata e insindacabile esclusione. L’accettazione del video dal sito avviene entro 48/72 ore dall’invio dello stesso. Si consiglia a tutti i partecipanti di caricare sul web, insieme al video, anche sinossi, note di regia, locandine, foto e quanto altro possa servire a presentare al meglio lo spettacolo proposto. Per le caratteristiche di spazio scenico dei teatri promuoventi si sconsiglia la partecipazione a compagnie formate da più di otto attori.

Fino al 30 aprile 2012 ogni utente può votare il video che preferisce esprimendo un solo voto. Le votazioni si chiuderanno alle ore 20.00 del 30 aprile. Le performance più votate vinceranno, nell’ordine, gli spazi previsti dai teatri secondo questo calendario:

– Teatro allo Scalo, dal 30 maggio al 3 giugno 2012 (n.4 repliche), per il primo in classifica
– Teatro dell’Orologio dal 30 maggio al 3 giugno 2012 (n.4 repliche), per il secondo classificato
– Teatro Duse dal 30 maggio al 3 giugno 2012 (n.4 repliche ) per il terzo in classifica

I tre teatri con questa iniziativa vogliono dare visibilità e opportunità alle compagnie in un rapporto di partecipazione degli incassi (70/30{3b869ffffd3f5f06dd7d0c33d911d8243c71dbf073860872c4cde56af92b78da}) garantendo inoltre la stampa di materiale promozionale, un supporto nella comunicazione con divulgazione via web e a mezzo stampa.

Con Roma off il teatro diventa spazio di contatto tra un pubblico, attivo e consapevole, e gli artisti che possono, con più entusiasmo e con meno limiti, presentare i loro spettacoli e quindi farsi conoscere. La proposta di fondo è quella di fare dei piccoli teatri romani “il vivaio” degli spazi più grandi, in maniera simile a quello che accade in molte capitali come Berlino, Londra, Parigi. Autori come Samuel Beckett e Eugene Ionesco non sarebbero passati alla storia se i piccoli teatri nei quali hanno sperimentato le loro opere non avessero svolto quella funzione.

 
 

Per questo il Teatro allo Scalo e il Teatro dell’Orologio s’impegnano a creare con gli altri teatri “-100” (cioè che possono ospitare meno di cento spettatori a serata) un circuito di spazi off sempre più vicino al pubblico.

 
 

Clicca qui per maggiori informazioni scadenza bando Lunedì, 30 Aprile, 2012

Redazione
the authorRedazione
iMOVIEZ Magazine
Per pubblicare un articolo o un annuncio inviare una mail a redazioneimoviez@gmail.com - iMOVIEZ magazine non ha nessun rapporto con le aziende e i privati che segnalano i casting, la redazione esercita un'azione di monitoraggio sui contenuti pubblicati sul nostro sito, ma non possiamo garantire la correttezza e l'affidabilità di annunci pubblicati/segnalati da terzi o prelevati da altre fonti. Invitiamo i nostri utenti a prestare sempre massima attenzione e a segnalarci eventuali problemi in merito a questo o altri annunci, inviandoci una e-mail."  
error: Contenuto protetto