CORTOMETRAGGI

SCHERZI – UNA STORIA NOIR MOLTO, MOLTO CATTIVA…

View
 
 

 Una grande villa, una famiglia normale, una giornata come tante: sono questi tre semplici ingredienti a regalare una struttura convincente a SCHERZI, il nuovo cortometraggio a tinte forti scritto dal giallista varesino Paolo Franchini e diretto dal giovane regista Alessandro Damiani, talentuoso allievo in terra elvetica del critico e produttore Marco Müller.Il lavoro, della durata di circa 23 minuti, è stato prodotto da Cesare Gandini per l’AD Studio e la DFG Entertainment e può vantare, oltre a una sceneggiatura articolata resa vivace dai dialoghi, diverse location di grande efficacia e una colonna sonora di notevole impatto composta appositamente per SCHERZI dal Maestro Alessio Penzo. A vestire i panni dei protagonisti – la storia narrata non concede ruoli marginali ad alcuno dei sette attori impegnati sul set – un cast ben assortito e composto dai giovanissimi fratelli Alice e Samuele Della Valle (i figli), da Vania Gatto e Simone Corà (i genitori), nonché da Carlo Cavalli, Mario Chiodetti e Marco Airoldi, chiamati a vestire rispettivamente i panni del suocero, del custode e del visitatore del cimitero in cui la vicenda trova la sua inaspettata conclusione.Il cortometraggio, alla cui lavorazione ha collaborato anche la Lombardia Film Commission, gode del patrocinio gratuito del Comune di Varese, del Comune di Malnate (VA), di Proloco Varese e Proloco Arcisate (VA) e del supporto di Officina Culturale Forgiatura Patrini, Visiva Communication, Mondo di Riflessi e MIV.

   

Per altre informazioni e per vedere il trailer visita il sito ufficiale

Redazione
the authorRedazione
iMOVIEZ Magazine
Per pubblicare un articolo o un annuncio inviare una mail a redazioneimoviez@gmail.com - iMOVIEZ magazine non ha nessun rapporto con le aziende e i privati che segnalano i casting, la redazione esercita un'azione di monitoraggio sui contenuti pubblicati sul nostro sito, ma non possiamo garantire la correttezza e l'affidabilità di annunci pubblicati/segnalati da terzi o prelevati da altre fonti. Invitiamo i nostri utenti a prestare sempre massima attenzione e a segnalarci eventuali problemi in merito a questo o altri annunci, inviandoci una e-mail."  
error: Contenuto protetto