Attori/ici

INTERVISTA A FABRIZIO ROMAGNOLI

Views

Arianna Valentini incontra ed intervista l’attore Fabrizio Romagnoli.

 

 

Fabrizio Romagnoli è un attore, autore, regista teatrale, insegnante di recitazione, di interpretazione canora e di scrittura drammaturgica, inizia la sua carriera all’età di 17 anni lavorando in teatro ed al cinema. Numerosi gli spettacoli che lo vedono come interprete in italia ed all’ estero, è stato interprete di film, fiction e numerosi spot pubblicitari. Attualmente è impegnato nella soap opera Rai “Un posto al Sole“.

Ciao Fabrizio e benvenuto su iMOVIEZ Magazine, parlaci di te degli inizi della tua carriera
Ciao carissima Arianna e grazie per questa intervista, mi sento molto onorato! La mia carriera è iniziata precisamente trenta anni fa con la scuola di recitazione della Compagnia della Rancia a Tolentino e sono felice di poter dire che ancora sono sul campo e che mi do molto da fare sia per me come attore che per i giovani come insegnante! Iniziai come attore e sapevo anche cantare molto bene, poi, ebbi la fortuna che la compagnia intraprese la strada del musical e iniziai a studiare danza come un pazzo… Sono felicissimo di aver fatto questo percorso, ora ho competenze in tutt’e tre le discipline!

Quali sono i lavori più belli che hai realizzato?
Devo ammettere, cara Arianna, che amo tutto il mio curriculum ma a questa domanda rispondo con i tre lavori che ho più a cuore e in ordine cronologico! CATS di Lloyd Webber, quello originale, come protagonista in Germania, in lingua tedesca. IL SEGRETO DI ITALIA il film di Antonello Belluco dove recito al fianco di una bravissima Romina Power e interpreto il partigiano Mauro a trentacinque anni e poi a ottantacinque anni. CARMEN-CONFESSIONE DI UN BRIGADIERE per la drammaturgia e regia di Paolo Baiocco, un’opera lirica cove interpreto il protagonista, il brigadiere. Questi sono tre spettacoli che hanno forgiato la mia anima, il mio cuore, il mio pensiero. Sono veramente felice e grato di averli potuti fare.

A cosa o a chi ti ispiri?
Non mi ispiro a qualcuno di particolare ma alla scuola americana nella ricerca di una recitazione vera, naturale, onesta, ricercata e originale. Studio tantissimo ogni giorno per cercare cose nuove, percorsi nuovi da proporre nei miei workshop sia di recitazione che di interpretazione canora. Per me tutto parte dalla recitazione, dal sentimento, dal pensiero psicologico di un personaggio dalla verosimiglianza con la realtà. Per quanto riguarda il canto penso che quando la recitazione incontra la musica, l’interpretazione diventa unica e inconfondibile.

A cosa stai lavorando attualmente?
Attualmente oltre ai tanti workshop che mi appresto a fare in tutt’Italia partendo dall’associazione La Piazza degli Artisti a Palermo e a Ragusa e dall’associazione Triscele Comunicazione&venti a Milazzo, etc… Sto lavorando al mio libro di prossima pubblicazione (fine ottobre 2017) sulla piattaforma Amazon in versione digiale Ebook dal titolo MONOLOGHI, una raccolta di 30 monologhi per attori e attrici da poter utilizzare per fare spettacoli, provini, studiare, etc… Poi la messa in scena a Palermo, fra l’altro capitale della cultura nel 2018, di due musical: ANDERSEN’S SOLITUDE e I BAMBINI SALVANO IL MONDO, tutt’e due con la produzione e compagnia La Piazza Degli Artisti. Inoltre a breve dovrei iniziare due film indipendenti come attore ma… ne parliamo dopo la firma dei contratti come in genere si fa per scaramanzia. E comunque io pubblico tutto sul mio sito www.fabrizioromagnoli.it e ringrazio a priori chi vorrà seguirmi, grazie!

iMOVIEZ Magazine è notoriamente un forte sostenitore del cinema indie il tuo rapporto con il cinema indipendente?
Io amo il cinema indipendente! Permette di osare in ruoli che altrimenti sarebbero filtrati e rimodellati sul luoghi e lidi sicuri e comuni. Il cinema indipendente è una fucina di idee e talenti pronti per essere scoperti e sdoganati ovunque. Il vero cinema è il cinema indipendente ma a volte bisogna ammettere che con il cinema indipendente non ci si mangia… Di sicuro fa bene all’anima, al cuore e alla cultura di un paese!

Altri tuoi interessi?
Sì, tantissimi: la recitazione, la recitazione e … la recitazione! Sono felice di avere così tanti interessi! Ah… ogni tanto per distrarmi vado in palestra!

 

Progetti futuri di Fabrizio Romagnoli?
Tanta roba, come si dice a Roma! Di sicuro un cortometraggio con te, Arianna Valentini e con Mauro Cerminara, quest’ultimo sia come attore che in veste di regista. Poi, tanto insegnamento! Comunque di certo non mi annoierò avendo come interesse principale LA RECITAZIONE nella mia vita!

Grazie Fabrizio per questa intervista e speriamo di riaverti presto sulle pagine di iMOVIEZ Magazine.
Grazie carissima Arianna per queste belle domande! Sei bravissima sia come attrice che come giornalista, ti stimo e abbraccio. Un caro saluto a tutte le persone che leggeranno questa intervista, grazie di cuore!

 

 

 

www.fabrizioromagnoli.it

 

 

 

 

Arianna Valentini
the authorArianna Valentini
Direttore Editoriale
Arianna Valentini, attrice professionista, doppiatrice, presentatrice di eventi Moda e Festival. Conduttrice, giornalista e volto ufficiale di Web Tv Studios, dal 2015 conduce numerosi programmi radiofonici in diretta nazionale sulle radio " RCB Radio per Passione " e " Radio System Network ". Collabora in qualità di conduttrice e giornalista in numerosi di programma televisivi. Modella e testimonial di Brand Nazionali ed Internazionali , da Aprile 2017 è direttore editoriale di iMOVIEZ Magazine.
error: Contenuto protetto