FESTIVAL & RASSEGNE

Dal 30 marzo a Parigi ECU – Festival Europeo Del Cinema Indipendente

Views
 
 

Dal 30 marzo a Parigi ECU – Festival Europeo Del Cinema Indipendente ÉCU – Festival Europeo del cinema Indipendente, il principale evento europeo dedicato a registi indipendenti e al loro pubblico, annuncia la Selezione Ufficiale per la Settima edizione del festival. ÉCU 2012 presenterà 100 film provenienti da 33 paesi spaziando tra lungometraggi, corti, documentari, animazioni, film studenteschi e lavori sperimentali. La selezione ufficiale rappresenta molti tra i migliori talenti del cinema indipendente provenienti da tutto il mondo. Molte delle pellicole selezionate faranno il loro debutto mondiale durante il festival e più di una dozzina tra questi debutterà per la prima volta in Europa. I registi competeranno all’interno di 14 categorie per un totale di 24 premi, compreso quello più prestigioso di Film del Festival 2012. Alcuni film in primo piano della Selezione Ufficiale di ÉCU 2012 sono: “The Game”, film d’animazione polacco dal regista Marcin Janiec, un’avvincente partita a scacchi tra vita e morte, con un arbitro che nessuno vorrebbe mai trovare sul suo percorso; “The Boy Mir – Ten years in Afghanistan” (dal regista Phil Grabsky), un documentario dal Regno Unito, che segue lo sfrontato ed entusiasta Mir, da quando è un bambino di 8 anni fino a quando diventa uomo di 18 in Afghanistan; “Withering Love”, film studentesco dalla Danimarca (di Samanou Sahlstrøm): una tragica storia d’amore tra Maria (l’attrice acclamata a livello internazionale e vincitrice del Premio César, Emmanuelle Béart) e Vincent (Denis Lavant). In competizione anche il film greco visivamente scioccante “Little King” (dal regista Socrates Alafouzos), che racconta una storia di come gli abusi subiti nell’infanzia portino danni e sofferenza nel lungo termine. Infine, uno dei film più affascinanti del Festival è “Between the devil and the Deep Blue Sea” (di David Schmidt), che punta i riflettori sulla tensione tra “il sistema” e coloro che cercano asilo e desiderano ricominciare una nuova vita in Australia. “Desideriamo dare a questi splendidi film indipendenti il riconoscimento che meritano mostrandoli a una grande audience durante Il Festival Europeo del Cinema Indipendente”, ha detto Scott Hillier, fondatore di ÉCU e regista vincitore di Oscar. “Durante questi 7 anni, ÉCU ha portato avanti la sua tradizione di festival dedicato veramente ai registi, nel quale questi possano continuare a dare sfogo alla loro creatività e al loro stile personale in un ambiente amichevole e caloroso”. Oltre che alla proiezione delle pellicole, i partecipanti al festival avranno l’opportunità di partecipare a una vasta gamma di workshop tenuti da professionisti del settore, una serie di Meet-the-Directors durante i quali sarà possibile partecipare a gruppi di discussione e porre domande ai registi sui film o sui loro processi creativi in generale. Un’intera programmazione musicale verrà ospitata dal partner di ÉCU Access Film-Music, così come una serie di party ed eventi che girano attorno al festival. Il Festival Europeo del Cinema Indipendente 2012 si svolgerà dal 30 Marzo al 1 Aprile a Parigi al Cinema 7 Parnassiens, che si trova nel quartiere Montparnasse e al Cinema Action Christine nel quartiere Saint Germain-des- Prés. Per informazioni: www.ecufilmfestival.com

Redazione
the authorRedazione
iMOVIEZ Magazine
Per pubblicare un articolo o un annuncio inviare una mail a redazioneimoviez@gmail.com - iMOVIEZ magazine non ha nessun rapporto con le aziende e i privati che segnalano i casting, la redazione esercita un'azione di monitoraggio sui contenuti pubblicati sul nostro sito, ma non possiamo garantire la correttezza e l'affidabilità di annunci pubblicati/segnalati da terzi o prelevati da altre fonti. Invitiamo i nostri utenti a prestare sempre massima attenzione e a segnalarci eventuali problemi in merito a questo o altri annunci, inviandoci una e-mail."  
error: Contenuto protetto