NEWS

JOHN REAL OSPITE AL MAREFESTIVAL DI SALINA

Views
 
 

Marefestival Salina – evento organizzato da Massimiliano Cavaleri (direttore artistico), Francesco Cappello e Patrizia Casale (responsabili dell’organizzazione) con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, dell’Assemblea Regionale Siciliana, della Regione Siciliana e del Comune di Santa Marina Salina – ospita il regista John Real, premiandolo la sera del 2 Agosto 2013 durante il “Massimo Troisi Day”, giornata interamente dedicata alla memoria di Massimo Troisi, attore che ha lasciato una forte impronta nel cinema italiano. Tra le novità del panorama cinematografico italiano, John Real si è contraddistinto per la sua giovane età, il suo talento e la scelta di trattare opere di genere. Nel 2011, tornato da Los Angeles, gira il film Native con cui vince tre Globi d’oro consegnati dalla stampa estera come “regista rivelazione” a John Real, miglior colonna sonora Marco Werba, miglior canzone Franco Simone. I premi sono stati consegnati alla presenza di Ennio Morricone, Nicola Piovani, Nanni Moretti, Raoul Bova, Asia Argento, Riccardo Scamarcio, Piera degli Esposti. Nell’Aprile del 2013, John è di nuovo al cinema con un altro film di genere dal titolo “Midway tra la vita e la morte”, un thriller drammatico che ha riscontrato ottimi giudizi da parte della critica e che verrà proiettato al pubblico del Marefestival Sabato 3 Agosto. Il premio è un riconoscimento assegnato al giovane regista per la sua capacità di promuovere e valorizzare location della Sicilia, che in questo modo sono diventate fonte d’ispirazione anche per altri registi emergenti. In un periodo nero per il cinema italiano, ciò che continua a stupire sono la forza d’animo e la passione con cui John continua a far parlare di sé, portando avanti progetti di genere che ormai non vedevamo da anni sui nostri schermi. Da poco il regista ha fondato la Real Dreams, giovane distribuzione che si è già distinta nel mercato italiano della distribuzione cinematografica indipendente e che è pronta a valorizzare e mettere sul mercato altri titoli italiani di giovani registi emergenti che prediligono un genere che, secondo lo stesso regista, presto sarà nuovamente “di punta” nel panorama cinematografico internazionale. Tra i prossimi progetti del regista sono previste diverse produzioni ambiziose che si avvicinano più al genere di film che John vuole dirigere nei prossimi anni.

 

   

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA. La riproduzione di questo contenuto è vietata, salvo autorizzazioni da parte della redazione. I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge.

 
 
Redazione
the authorRedazione
iMOVIEZ Magazine
Per pubblicare un articolo o un annuncio inviare una mail a redazioneimoviez@gmail.com - iMOVIEZ magazine non ha nessun rapporto con le aziende e i privati che segnalano i casting, la redazione esercita un'azione di monitoraggio sui contenuti pubblicati sul nostro sito, ma non possiamo garantire la correttezza e l'affidabilità di annunci pubblicati/segnalati da terzi o prelevati da altre fonti. Invitiamo i nostri utenti a prestare sempre massima attenzione e a segnalarci eventuali problemi in merito a questo o altri annunci, inviandoci una e-mail."  
error: Contenuto protetto