LUNGOMETRAGGI

THE BUTTERFLY ROOM, UNA FIABA NERA DI JONATHAN ZARANTONELLO

Views
 
 

E’ uscito ieri 6 Giugno nei cinema italiani , The Butterfly Room – La Stanza delle Farfalle  il nuovo film di Jonathan Zarantonello. Ann, una signora elegante e solitaria, ossessionata dalla sua collezione di farfalle, stringe un’insolita amicizia con Alice, una bambina di una bellezza inquietante. Con la sua ammaliante innocenza, Alice instaura con Ann una distorta relazione madre-figlia.Attirata nel suo mondo malato, Ann presto scopre di non essere l’unica a ricevere attenzioni dalla bambina. Il trauma del confronto con le altre donne che la bambina frequenta risveglia in Ann un oscuro passato, dando  il via ad una spirale di follia: una serie di omicidi brutali e  bizzarri che Ann commetterà per preservare la sua apparente docilità e insospettabilità.  L’unica ad accorgersi che c’è qualcosa che non va in Ann, è Julie, la figlia di nove anni della sua vicina di casa.Mossa da un’irresistibile curiosità, Julie si mette ad esplorare ogni angolo della casa di Ann, fino a scoprire un terrificante segreto, fra le pareti della stanza delle farfalle. Ma nessuno crede a ciò che ha visto, tranne Dorothy, l’inquieta figlia di Ann, che si rende conto con orrore che il destino della bambina è nelle sue mani. Per salvare sia Julie che se stessa, dovrà trovare il coraggio di affrontare un passato che l’ha tormentata per anni. Con effetti speciali curati dallo studio AFX, vincitore di due premi Oscar ed immagini eleganti e raffinate, in contrasto con la morbosità della storia, La Stanza delle Farfalle è una storia tutta al femminile, un thriller americano, con un’ anima europea.

Un horro diverso  questo di Zarantonello che non rispecchia lo stereotipo del classico film di genere ma va oltre, infatti come Barbara Steele ha fatto notare, con il suo incorreggibile senso dell’umorismo britannico, the butterfly room è un horror femminista,  le donne sono infatti il punto di riferimento in questo progetto.  Nei film horror  ha dichiarato l’attrice , le donne sono solitamente vittime e gli uomini predatori, oppure quando sono le donne a uccidere, si vestono, si comportano e parlano come uomini. Quali sono le esperienze più sconvolgenti e traumatizzanti che le donne vivono? La prima volta che hanno il ciclo, il parto,vedere un figlio crescere e doversene separare, la rivalità con le altre donne, invecchiare da sole… Esperienze di cui gli uomini possono solo essere testimoni in disparte, come i pochi personaggi maschili del film, che sono come dei passanti, che non immaginano neppure cosa si nasconda nella stanza delle farfalle.E Ann non vuole che entrino in quella stanza, intimo scrigno della sua femminilità malata: nessun uomo supera quella soglia senza pagarne le conseguenze in modo orribile. La Stanza delle Farfalle è stato un viaggio attraverso le paure inconsce delle donne e le dinamiche che le possono trasformare in assassine. Un film recitato da donne, per donne, per esplorare la metà oscura dell’essere femminile. Per cui siete avvisati, come dice Barbara, nel ruolo di Ann: “Fuori dalla mia stanza!”

   

Di seguito troverete l’elenco delle sale dove sarà possibile vedere il film

  • ROMA : Parco Leonardo UCI – Porte di Roma UCI
  • MILANO : Bicocca UCI – Pilotello UCI
  • TORINO : Moncalieri UCI
  • MESTRE : UCI Cinemas
  • BOLOGNA : Savignano sul Rubicone UCI
  • VERONA : Sangiovanni Lupatoto UCI
  • GENOVA : Fiumara UCI
  • FIRENZA : Campi Bisenzio UCI
  • LOCARNO : Cinema Rialto
  • LUGANO : Cinestar

 

 

CAST ARTISTICO

BARBARA STEELE Ann
RAY WISE Nick
ERICA LEERHSEN Claudia
HEATHER LANGENKAMP Dorothy
ELLERY SPRAYBERRY Julie
JULIA PUTNAM Alice
EMMA BERING Monika
CAMILLE KEATON Olga
JAMES KAREN Commesso
ADRIENNE KING Rachel
P. J. SOLES Lauren
JOSEPH H. JOHNSON JR Chris
MATTHEW GLEN JOHNSON William
LORIN McCRALEY Uomo nell’ascensore

 
 

 

 
 

 

CAST TECNICO

Regia JONATHAN ZARANTONELLO
Soggetto e sceneggiatura PAOLO GUERRIERI, LUIGI SARDIELLOJONATHAN ZARANTONELLO
Tratto dal romanzo “ALICE D ALLE 4 ALLE 5” di Jonathan Zarantonello
Musica  PIVIO & ALDO DE SCALZ I
Montaggio CLELIO BENEVENTO
Scenografia e costumi  ALESSANDRA MONTAGNA
Fotografia LUIGI VERGA
Una produzione  ACHAB Film (Italia) EMERGENCY EXIT Pictures (USA)
Con la collaborazione di RAI CINEMA e  WISEACRE FILM
Anno di produzione  2012
Durata film  87 minuti
Cinepresa digitale RED
Formato 1: 2,35
Suono  Dolby Digital

 

 

TRAILER

SITO UFFICIALE

 

 

 

Redazione
the authorRedazione
iMOVIEZ Magazine
Per pubblicare un articolo o un annuncio inviare una mail a redazioneimoviez@gmail.com - iMOVIEZ magazine non ha nessun rapporto con le aziende e i privati che segnalano i casting, la redazione esercita un'azione di monitoraggio sui contenuti pubblicati sul nostro sito, ma non possiamo garantire la correttezza e l'affidabilità di annunci pubblicati/segnalati da terzi o prelevati da altre fonti. Invitiamo i nostri utenti a prestare sempre massima attenzione e a segnalarci eventuali problemi in merito a questo o altri annunci, inviandoci una e-mail."  
error: Contenuto protetto